A pochi passi dalla Torre Pendente

La Madonna del Latte a Palazzo Blu - Novità della collezione permanente

Dettagli
Visitando il museo di Palazzo Blu, nel salottino che precede la grande sala da pranzo si trova una tela di grande formato, rappresentante una Madonna del Latte.

È una tela di scuola napoletana, appartenuta alla famiglia Panichi, che desidera donarla a Palazzo Blu. Una preziosa occasione per visitare il Palazzo o, se già stati, ritornare a vederlo: l’opera infatti è riconducibile a Massimo Stanzione (Frattamaggiore o Orta di Atella, 1585 – Napoli,1656), uno dei più importanti pittori napoletani della prima metà del Seicento, o alla cerchia dei suoi più stretti collaboratori, ipotesi che avvicina idealmente il dipinto ad un’altra opera conservata nelle sale di Palazzo Blu, la Clio di Artemisia Gentileschi, di cui lo Stanzione fu amico e protettore durante gli anni napoletani.

La grande tela occupa temporaneamente lo spazio di un’opera in prestito per la mostra di Perugia sui tesori delle Banche e delle Fondazioni bancarie. È visitabile, come sempre gratuitamente, negli orari di apertura del Palazzo (martedì-venerdì dalle 10 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 20) fino al 17 settembre 2017.

Orari
Maggio 9 (Martedì) 10:00 am - Settembre 17 (Domenica) 7:00 pm

Dove
Palazzo Blu
Lungarno Gambacorti, 9 - Pisa


Anatomia. Realtà e rappresentazione - Arte e scienza al Museo della Grafica

Dettagli
Un originale percorso attraverso preparati, modelli, libri, stampe e disegni che ripercorrono la storia della ricerca e della pratica anatomica nelle sue molteplici e variate strategie di rappresentazione, così come nelle suggestioni offerte alla contemporaneità.

La mostra è realizzata dal Museo della Grafica (Comune di Pisa, Università di Pisa) in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Firenze, la Biblioteca Universitaria di Pisa, il Dipartimento di Ricerca Traslazionale e delle Nuove Tecnologie in Medicina e Chirurgia dell’Università di Pisa, il Sistema Museale dell’Università di Pisa, e con il patrocinio del Museo Galileo di Firenze e della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Pisa e Livorno

Orari
Maggio 20 (Sabato) 10:00 am - Ottobre 1 (Domenica) 10:00 pm

Dove
Museo della Grafica
Palazzo Lanfranchi, Lungarno Galilei 9 - Pisa


Disegnare sogni: il cinema di Silvano Campeggi (1946-1969) - Le immagini iconiche degli anni d'oro del cinema

Dettagli
La mostra, promossa da Fondazione Palazzo Blu e curata da Giorgio Bacci, con il Patrocinio della Scuola Normale Superiore e del Comune di Pisa, grazie a una ricca documentazione iconografica (tra cui numerosi bozzetti originali e foto di scena, per un totale di oltre 100 opere), restituisce al visitatore la complessità e la varietà degli interventi grafici di Silvano (Nano) Campeggi, consentendo a un ampio pubblico di ammirare le locandine e i manifesti cinematografici prodotti da uno dei maggiori cartellonisti tra il 1946 e il 1969, e di entrare nel meccanismo stesso di produzione delle immagini.

Ben Hur e Via col vento, Vacanze romane e Singin’ in the rain, Grace Kelly e Audrey Hepburn, Clarke Gable e James Dean: sono soltanto alcuni dei film e degli attori che il ‘primo artificiere sentimentale’ (definizione di Gian Piero Brunetta), Silvano Campeggi, ha immortalato nei suoi oltre 3.000 manifesti. ‘Nano’, come si firma nelle sue opere, è stato sicuramente uno tra i più famosi e apprezzati illustratori di manifesti cinematografici, tanto da essere inviato direttamente a Hollywood a ritrarre dal vivo Marilyn Monroe in occasione dell’uscita de Il Principe e la ballerina (1957).

In circa venti anni, intensissimi, di attività, Campeggi ha cambiato il modo di vedere il cinema e la pubblicità connessa, si è smarcato da stilemi e accenti ancora legati all’editoria popolare otto-novecentesca e, traghettando l’immagine ‘mediale’ nell’epoca contemporanea, è riuscito a coniugare un’eccezionale abilità artistica con i nuovi tempi, accelerati, di lettura delle immagini, costruendo l’immaginario visivo e culturale di intere generazioni.

Promossa da Fondazione Palazzo Blu con il patrocinio della Scuola Normale Superiore e del Comune di Pisa. A cura di Giorgio Bacci.

Martedì – Venerdì: 10-19
Sabato – Domenica e festivi: 10-20
Ingresso gratuito

Orari
Giugno 2 (Venerdì) 10:00 am - Ottobre 1 (Domenica) 7:00 pm

Dove
Palazzo Blu
Lungarno Gambacorti, 9 - Pisa


Congetture isomorfe - Mostra di Francesco Zavattari

Dettagli
Dopo una lunga fase preparatoria, ecco finalmente la nona serie di, Francesco Zavattari.

Curata da Cláudia Almeida e sviluppata da uno staff di oltre venti persone, l’intera suite prende spunto dall’universo della matematica, rielaborato dall’artista in modo inconsueto attraverso forme, linee e, come sempre, tanto colore.

La mostra verrà inaugurata sabato 10 giugno alle ore 17, con ingresso libero, e sarà visitabile fino al 16 ottobre.

Orari
Giugno 10 (Sabato) 5:00 pm - Ottobre 16 (Lunedì) 7:00 pm

Dove
Museo degli Strumenti per il Calcolo
Via Bonanno Pisano, 2/B - Pisa


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dettagli
Nelle sale di Palazzo Lanfranchi sarà ospitata – da giugno a settembre 2017 – la mostra Etegami. Come i bambini giapponesi vedono l’Italia, organizzata dalla Fondazione Italia Giappone e patrocinata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dall’Ambasciata del Giappone e dall’Istituto Giapponese di Cultura.

L’iniziativa è nata nell’ambito della Rassegna Italia in Giappone 2001, la prima e più imponente iniziativa promozionale del Sistema Italia all’estero, con oltre 800 eventi realizzati in tutto il Giappone. In collaborazione con l’Associazione Giapponese Etegami, fu rivolto un invito ai bambini giapponesi affinché inviassero all’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo degli etegami, cioè cartoline postali illustrate a mano, secondo la tradizione giapponese, sulle quali avrebbero dovuto disegnare l’Italia secondo la loro fantasia. Risposero all’invito ben 25.000 alunni di 2.565 scuole elementari e medie. I disegni pervenuti – una cui selezione è oggi presentata nella mostra allestita a Pisa al Museo della Grafica, dopo essere stata esposta a Tokyo ed in vari musei italiani – ci forniscono illustrazioni curiose e suggestive di come i bambini giapponesi hanno immaginato il nostro Paese, realizzate con tecniche che rimandano alla tradizione dei manga, i disegni in libertà cui si ispirano i celebri fumetti giapponesi.

Per ulteriori informazioni:
Museo della Grafica, Lungarno Galilei 9, Pisa
tel. 050/2216060 (62-66-67)
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.museodellagrafica.unipi.it

Orari
Giugno 16 (Venerdì) 6:00 pm - Settembre 3 (Domenica) 1:00 am

Dove
Museo della Grafica
Palazzo Lanfranchi, Lungarno Galilei 9 - Pisa


I mercoledì al Porto - Libri, autori, incontri

Dettagli
Ciclo di incontri al Porto di Pisa, inserito nel calendario di Marenia – Non solo mare. A cura della Fondazione Teatro Verdi. Inizio alle 18.45, saranno presenti gli autori.

26 luglio: “Fare il punto. Una storia a ritroso della localizzazione dal GPS a Tolomeo” di Sergio Giudici (Mondadori Education)

2 agosto: “Il delfino Arno” di Francesca Petrucci (MdS Editore) presenta Tommaso Strambi, interviene Tiziana Morrone illustratrice del libro

30 agosto: “All’alba del terrorismo” di Giuseppe Meucci (ETS)

Orari
Luglio 5 (Mercoledì) 6:45 pm - Agosto 30 (Mercoledì) 8:00 pm

Dove
Porto di Pisa
Via Barbolani - Marina di Pisa


Teatrino del Sole - XVII edizione a Marina di Pisa

Dettagli
Giunge alla sua XVII edizione il Teatrino del Sole a Marina di Pisa, quest’anno con diverse interessanti novità. Una rassegna di teatro di figura, un teatro che unisce marionette e burattini a scenografia, musica e uso scenico delle luci. Il Teatrino del Sole offre sei spettacoli dal carattere multimediale, per divertire grandi e piccini.

Programma:
Venerdì 28 luglio compagnia Habanera Teatro da Pisa, con Codamozza il Gatto
Venerdì 4 agosto compagnia Pupi di Stac da Firenze, con La Bella e la Bestia
Venerdì 11 agosto compagnia Centro Teatrale Corniani da Mantova, con Lino il topolino coraggioso

Giardino delle scuole Viviani, Via Arnino, 4
Inizio ore 21.30 – ingresso posto unico 5 euro

Orari
Luglio 7 (Venerdì) 9:30 pm - Agosto 11 (Venerdì) 11:00 pm

Dove
Giardino delle scuole Viviani
Via Arnino, 4 - Marina di Pisa


As light through fog - Richard Nonas nella Chiesa della Spina

Dettagli
Organizzata dal Comune di Pisa in collaborazione con l’Università degli Studi di Pisa, la Scuola Normale Superiore, l’Associazione SpazioTempo di Michela Rizzo e la Cooperativa Atlante Servizi Culturali, con il supporto della galleria P420, curata da Laura Mattioli, l’installazione è stata ideata da Richard Nonas appositamente per questo luogo.

E’ la seconda di una serie di interventi site specific di grandi artisti nazionali e internazionali attraverso i quali il Comune di Pisa intende valorizzare ed esaltare le caratteristiche proprie della chiesa.

Orari
Luglio 14 (Venerdì) - Ottobre 15 (Domenica)

Dove
Chiesa di S. Maria della Spina
Lungarno Gambacorti - Pisa


 

Approfitta dei tanti vantaggi dell'Hotel Athena

HOTEL PISA 3 STELLE